martedì 1 febbraio 2011

Hotel des Bains

Gustav ha problemi di cuore. Problemi, inizialmente, solo di natura clinica (ha avuto una crisi cardiaca). Illuso, crede di poterli risolvere recandosi a Venezia. E, invece, no. Li complica. Non ha fatto i conti con l'imprevedibilità dell'innamoramento. E, ancora peggio, con l'oggetto del suo desiderio: Tadzio. La vicenda si conclude drammaticamente con la morte a Venezia di Gustav, che invano ha rincorso il suo giovinetto polacco. Il grande Gustav messo in ridicolo da un amore non corrisposto. Ma non è finita: in tutto questo, la madre del giovine Tadzio passa inosservata. Una presenza secondaria, relegata al ruolo di comparsa! Ditemi se tutto questo non è ingiusto o irrazionale.

La donna comparsa:

Rabbia. E dispiacere.
Tutto questo non accade solo all'Hotel des Bains.

Nessun commento:

Posta un commento