giovedì 8 marzo 2012

Co***oni

Le mie acciughine, che nuotano sempre controcorrente, hanno deciso di parlare di co***oni.   Sì avete capito bene. A nulla sono servite le mie perplessità su questa scelta inopportuna, visto che oggi è una data con un significato simbolico, importante per le donne: l'8 marzo! (per carità, non dite "festa" che poi c'è chi si offende e incomincia un papello sull'ignoranza della società che non conosce il significato di questa giornata di commmemorazione e delle mimose e blablabla).  Ma niente, alla fine hanno vinto loro (le acciughine).

Torniamo al main theme dell'acciugata di oggi: i co***oni.  Non intendiamo discettare sulle molteplici sfumature di significato del termine. 
Dai coglioni di mulo.

Alla differenza tra  sticazzi e mej cojoni

Sticazzi = Chissenefrega, non me ne importa nulla.
Me cojoni = Nooo, mi prendi in giro!, Non ci credo! Incredibile!


Passando per le vere doti del celebre Rasputin.



Sempre a proposito di co***oni, in molti, continuamente chiedono di non romperglieli. C'è chi lo chiede in compagnia, organizzandosi anche in veri e proprio gruppi virtuali su Facebook  per rafforzare la richiesta, come a dire l'unione fa la forza. ). O chi lo dice, da solo, anche se l'interlocutore è un onorevole cojone .

La letteratura De coglionibus, come vedete, è vastissima, e al riguardo si sono prounciati anche esponenti del mondo politico. 
Ci limitiamo a segnalarvi due autorevoli contributi. 

Il primo contributo, sulla coglionis essendi


« Ho troppa stima per l'intelligenza degli italiani per credere che ci possono essere in giro tanti coglioni che votano per il proprio disinteresse »
S. B., allora Presidente del Consiglio, nel lontano Aprile 2006

Un momento storico a partire dal quale furono in molti a scoprire la propria natura. 


Un esempio di CoglionePride


E, allora, si era Coglioni tutti insieme, sempre, nella gioia e nel dolore.




Il secondo contributo è di pochi giorni fa, e riguarda la togliendi ex coglionibus


«Siam tutti qui da vent’anni, è ora di toglierci dai coglioni» 
PL. B. Segretario Nazionale PD, Marzo 2012


E nel frattempo le acciughine, un po' spaesate da queste nuove dichiarazioni, prendono appunti e si documentano. 


3 commenti:

  1. Grande ...bellissimo post !!!! condivido

    RispondiElimina
  2. con sto "Digita le due parole:" non si riesce mai commentare.

    RispondiElimina