mercoledì 18 luglio 2012

Vertigo


   



Il mio compagno di giochi, quello che mi aveva convinta a salire sulla giostra più alta, in cui è difficile arrampicarsi 'però una volta lassù il panorama è mozzafiato', scopre di avere le vertigini. Riscendiamo. E lui esce dal parco. Io mi siedo sulla panchina vicina alla giostra, sperando che prima o poi le vertigini passino. 
Intanto sono lì seduta ad aspettarlo. 
Esisteranno delle cure per le vertigini, no? 


Nessun commento:

Posta un commento